Una passione tramandata: il Vermentino

L’azienda agricola La Colombiera nasce alla fine negli anni Settanta dalla felice intuizione di nostro nonno Francesco Ferro, il quale dal piccolo paese siciliano di Salemi si trasferisce in Liguria e acquista un fazzoletto di terra a La Colombiera, frazione di Castelnuovo Magra , sopra l’antica città di Luni. La nostra storia inizia da quel momento, quando il nonno, consapevole del potenziale vitivinicolo della zona decide di impiantare le prime uve Vermentino e di costruire quella che ancora oggi è la nostra cantina. La cantina è il nostro quartier generale dove tutto si muove grazie alla guida attenta di papà Piero, che con entusiasmo segue l’intero processo produttivo, dalla raccolta all’imbottigliamento. Ogni vino racconta una storia, il nostro Vermentino descrive molto bene la nostra: tradizione, passione e uno sguardo attento nei confronti del futuro si fondono insieme e ci consentono ogni anno di parlare di noi attraverso un bicchiere.
(Valeria e Benedetta Ferro)

“La nostra terra racchiude in sé tante bellezze e noi abbiamo il compito di rispettarle e di raccontarle a chi ancora non le conosce. Il Vermentino è sicuramente un veicolo importante, va a braccetto con la tradizione dei nostri luoghi ed è cultura. È il testimone perfetto di come, quando la natura viene curata a dovere, questa sa regalare frutti meravigliosi.”

FRANCESCO FERRO

“Il Vermentino è il protagonista indiscusso della nostra azienda. Ogni anno raccogliamo le uve migliori e selezioniamo quelle che ne esaltano al meglio le caratteristiche organolettiche. Il risultato è una grande mineralità, profumi delicati accompagnati da quella piacevole sapidità, tipica del Vermentino dei Colli di Luni, esaltata anche dalla vicinanza al mare.”

PIERALBERTO FERRO, SIMONETTA SAUDINO

“Per inventare il futuro è sempre necessario partire dal passato. Nel nostro Vermentino tradizione e innovazione convivono e la nostra etichetta rappresenta al meglio questo concetto: la statua stele è un monumento di età preistorica e dalla datazione incerta ritrovato in Lunigiana e col tempo ne è diventata il simbolo. Nelle nostre etichette questa troneggia rivistata e reinterpretata in chiave moderna.”

VALERIA FERRO

“Coltivare uva vermentino è sicuramente tradizione consolidata nel nostro territorio, fin dall’antichità ritroviamo riferimenti importanti che testimoniano come questa pratica fosse diffusa già ai tempi degli etruschi. Nel nostro caso la storia del territorio si fonde con quella della nostra famiglia, perché nel nostro caso tutto ha inizio con il Vermentino di Luni. La nostra storia inizia tre generazioni fa, è un tesoro da tramettere e preservare.”

BENEDETTA FERRO